Aggressione a Bironico del 30 ottobre 2016

2350858-bullismo

Abbiamo forse letto tutti che il 30 ottobre, nei pressi dell’ufficio postale di Bironico, è avvenuta un’aggressione da parte di un gruppo di 7 giovani contro altre due persone. Questi ultimi, padre e figlio, hanno riportato lesioni di vario tipo, tra cui naso, zigomo e gomito rotto.

Il padre del giovane, secondo quanto riferisce, si trovava lì per caso, ma per forza di cose è stato risucchiato in quelli che definisce «attimi di violenza inaudita». «In 7 picchiavano, mentre 3 facevano il palo», prosegue. «Se non ci fossi stato io non oso immaginare cosa sarebbe potuto succedere a mio figlio. Lo hanno colpito con una mazza da baseball sulla schiena. Erano tutti tra i 18 e i 22 anni».

La notizia sconvolge. Si tratta di un’aggressione scaturita da questioni di cuore. Oramai nessuno è più libero di andare in giro per la propria città ed essere sicuro che tutto andrà bene. Per scippo, storie d’amore finite male, rapine o uno sguardo lanciato male, si rischia di essere picchiati o molto peggio.

18275216aggressione

In casi come quello citato, si può fare ben poco. Ma non è giusto che un individuo debba avere paura di uscire di casa!

É molto importante sapere qualche tecnica di difesa personale. Giusto quello che basta per liberarsi da una presa e fuggire dal proprio aggressore.

Il Ticino non è più quello di una volta! E ce ne stiamo accorgendo con l’aumentare di questi episodi.

La sicurezza prima di tutto!

Fonte e video: http://www.tio.ch/News/Ticino/Cronaca/1118965/Aggressione-a-Bironico-ecco-il-video-shock

GFGFGFGFGFGFGF